martedì 1 giugno 2010

Dolcetti al cocco vegan




Innanzi tutti vi anticipo che questi dolcetti li ho fatto a mano, nessun aiuto dalle mie collaboratrici domestiche KA! Sono un must a casa mia, appena finiscono vengono subito richiesti e quindi non potevo che postarli! Semplicissimi, rapidissimi e buonissimi, a detta di molti.

INGREDIENTI
1 tazza di di cocco in scaglie
1 tazza di farina manitoba 0
mezza tazza di zucchero di canna integrale
mezza bustina di cremor tartaro 
3-4 cucchiai di olio di semi
mezza tazza di latte di riso

PROCEDIMENTO
Amalgamare bene tutti gli ingredienti secchi, quindi aggiungere l'olio e poi il latte. Se li volete più croccanti mettere più olio altrimenti se li volete più soffici mettete 3-4 cucchiai, servono principalmente da legante. Infornare a 180-200° per 16-17 minuti. A fine cottura, togliete dal forno e fate raffreddare. Finish! veloce no? E anche light!

23 commenti:

  1. tesoro oltre che buonissimi(adoro il cocco)sono anche sani quindi davvero il top!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  2. Cara ^_^ anche il tuo blog è molto delicato e fine, ti rispecchia, ho guardato le immagini gioiose del matrimonio, la tua dolcissima espressione ed ho letto ciò che ti piace, ed ancora, mi ha tanto colpita il pic nic "abbracciato" dalle candele, che adoro!
    Un bacione e grazie per la gradita visita ed i complimenti davvero molto carini...^_^
    Baci a presto...ah dimenticavo, andando via spilucco un pò dei tuoi biscottini COCCOlosi ^_*

    RispondiElimina
  3. @Imma: sei sempre troppo buona tesoro...

    @Gaia: grazie per le dolci parole...e vedo che hai anche una vena di copy writing ;-) molto bene, felice di averti incontrata!

    Baciotti alle due girls e un buon primo giorno di giugno! Che estate sia!

    RispondiElimina
  4. Che splendida sposa!
    Dopo la tua visita sono passata a trovarti per scoprire pagine romantiche (adoro i matrimoni!) e approvare in pieno la scelta delle tue "collaboratrici" domestiche :-)
    Domani provo la tua ricetta per i biscottini al cocco e faccio lavorare la mia KA!

    RispondiElimina
  5. Grazie cara, la ricetta dei biscotti è così semplice che io la faccio con ciotola e cucchiaio...un po' forse perchè ho ancora paura di ungere e sporcare la KA ... che tonta!!! :-)
    baci baci

    RispondiElimina
  6. che buoni!!!! ottimi come spuntino di mezza mattina :-)

    RispondiElimina
  7. Mmmmhhh... che languorino! Mi sa che ti leggerò spesso per qualche spunto veloce e goloso. Grazie per la visita al mio blog ^___^

    RispondiElimina
  8. Soprattutto veloce...col poco tempo che ho e i cazziatoni di mio marito se sto troppo ai fornelli, devo fare di necessità virtù!
    Cara Mari, il tuo blog è uno spettacolo!

    RispondiElimina
  9. ciao grazie di essere passata!Sono venuta a guardare un po' il tuo blog!Stamattina mi ero solo segnata tra le tue followers perche' mi aveva immediatamente colpito e mi era piaciuto!ora che l'ho un po' guardato(ma adesso passo anche i post piu' vecchi!!!)mi piace ancora di piu'!un abbraccio...vado a leggerti...

    RispondiElimina
  10. Grazie Raffa che cara...vai vai curiosa e scoprirai un po' chi sono ;-)

    RispondiElimina
  11. Chiara, questi dolcetti mi stuzzicano parecchio... Secondo me sono molto adatti per un pic nic...!!! (la mia è una richiesta solo un pochino interessata :-)))
    Baci,
    Ale

    RispondiElimina
  12. E' un piacere conoscerti e sono certa che leggendo i tuoi post imparerò molto: la cucina vegana mi affscina, ma ne so poco ....
    Preparo anch'io questi biscotti (ma seguendo la ricetta classica, con le uova) che tempo fa ho glassato con il cioccolato bianco :))

    RispondiElimina
  13. Ciao Chiara, sono felice di aver scoperto il tuo blog, sarà sicuramente fonte d'ispirazione in cucina!
    Che belle anche le foto del tuo matrimonio.. molto bello il centro tavola!
    Continuerò a seguirti!
    Buona giornata
    Annalisa

    RispondiElimina
  14. Sani e buoni, cosa si può chiedere di più?
    Un abbraccio
    Patricia

    RispondiElimina
  15. Ti è per caso avanzato qualcuno di questi dolcetti? :-D

    RispondiElimina
  16. ciao, sono contenta di aver scoperto questo sito mi piace molto, le foto che ho visto e questi dolcetti che sono buoni ma sani.complimenti

    RispondiElimina
  17. vedo dai post più giù, che hai scelto le collaboratrici andando sul sicuro
    ...hai fatto bene, poi mi dici se il frullatore oltre che frullare omogeneizza, dato che quello che ho io frulla ma mai perfettamente.... ora mi rubo un biscotto, tanto sono sicura che non ingrasso ;-))

    RispondiElimina
  18. buongiorno! Grazie della tua visita, devo scoprire un pò questo tuo mondo per farmi aprire gli occhi su tutti questi "strani ed affascinanti" ingredienti! A presto
    irene

    RispondiElimina
  19. @ Ale: ok aggiudicato, li ferò per il nostro pic nic ;-)

    @ Milena: capperi la glassatura con cioccolato bianco è libidinosa!!! Io potrei tentare una glassatura con cioccolato fondente ;-)

    @ Annalisa: ciao cara grazie, ci seguiremo a vicenda allora! A prestissimo...

    @ Patricia: forsa una bella tazza di thè, ciccolata o caffè latte dove pucciarli? ;-)

    @ Lucia: incredibilmente sì, ancora per poco però!

    @ Lucy: ciao cara, benvenuta! Sono on line da poco e sono ancora poco esperta ma con il vostro sostegno mi darò da fare!

    @ Astro: il frullatore KA rende tutto super soffice e vellutato, molto meglio del minipimer!!! Poi è super pratico anche da pulire, consigliato al 100%!

    Baci a tutte!!!
    P.S. stamattina ho un sonno ragazze...

    RispondiElimina
  20. ciao!
    sono una tua nuova lettrice :)
    devono essere veramente deliziosi, e poi io adoro il cocco! Stasera proverò a farli :-)

    Giulia

    RispondiElimina
  21. Ciao Giulia cara, che bella la tua immagine, anche tu yogini?
    Vedrai che buoni, puoi anche fare la variante al muesli: anzichè cocco metti il tuo muesli preferito ;-)

    RispondiElimina
  22. Meravigliosi! Domani li provo... Slurp! Grazie, cara :-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails